//
Il Comitato

Il CR FVG

Il Comitato regionale FVG è, ai sensi dello Statuto federale, la struttura territoriale della FITARCO competente per il Friuli Venezia Giulia. Esso si occupa non solo di coordinare e supportare l’attività delle associazioni sportive presenti sul suo territorio, ma anche di:

  • programmare e gestire le trasferte delle squadre regionali per i grandi eventi, quali la Coppa Italia delle Regioni;

  • supervisionare annualmente l’organizzazione delle fasi regionali del Trofeo Pinocchio e dei Campionati regionali in tutte le discipline;

  • organizzare corsi per istruttori, direttori dei tiri e giudici di gara.

Inoltre, data sua la peculiare posizione geografica, il Comitato regionale FVG coltiva da anni una proficua collaborazione con le vicine federazioni arcieristiche di Austria e Slovenia, insieme alle quali periodicamente attua iniziative congiunte, nel nome della comune passione per il tiro con l’arco.

Gli organi

Come ogni Comitato regionale FITARCO, anche quello del FVG è gestito da un Presidente coadiuvato da un Consiglio, entrambi eletti dall’Assemblea regionale (in cui siedono tutte le associazioni sportive affiliate con sede in Regione) all’inizio di ogni quadriennio olimpico.

Per il quadriennio 2016-2020, la composizione del Consiglio è la seguente:

Presidente:
Claudio Canesin

Consiglieri:
Anna Carnielli
Lorenzo Artuso
Paola Zaninotti

Rappresentante dgli Atleti:
Carmine Fiorito

Rappresentante dei Tecnici:
Daniele Valvason

Rappresentante C.I.P.:
Pio Langella

I Giudici di gara

Il Friuli Venezia Giulia è inoltre zona arbitrale ai sensi del Regolamento Ufficiali di gara Fitarco ed è quindi dotato della propira organizzazione periferica autonoma anche in questo settore.
I cinque giudici di gara radicati in FVG hanno un’età media notevolmente inferiore a quella delle altre zone d’Italia, oltre ad essere particolarmente professionali e dedicati alla loro attività.
Coordina il loro operato Martino Miani, giovane giudice internazionale di grande esperienza, sotto la cui supervisione si svolge anche, in stretta sinergia con il Consiglio regionale, la formazione dei direttori dei tiri

FacebookCondividi

Comments are closed.